La priorità attuale del mercato interista è quella di consegnare a Spalletti un terzino destro, ma non si mollano le piste per il centrocampista centrale e per l'esterno d'attacco. Proprio per quanto riguarda quest'ultimo ruolo, resta forte la candidatura di Malcom, come conferma il Corriere dello Sport: "Gli arrivi di Nainggolan e Politano, ufficializzati a distanza di cinque giorni l'uno dall'altro a fine giugno, suggeriscono che una nuova accelerata è possibile - si legge -. Nel caso del Bordeaux, ci sono problemi societari che avvolgono un mese che si concluderà col turno preliminare di Europa League: ecco perché l'intransigenza sulla posizione di Malcom potrebbe crollare da un momento all'altro. I francesi dovranno abbassare sensibilmente la richiesta per l'esterno – al momento superiore ai dieci milioni – per riportare su livelli verosimili il dialogo con l'Inter. La società nerazzurra si è già coperta nel settore, prendendo Politano. Lo stesso vale per il centrocampo, dove Spalletti mantiene una discreta abbondanza: almeno un ricambio per ruolo, in squadra già c'è. Ma sia per Malcom che per Dembelé, l'Inter proverà fino all'ultimo a strappare il sì di Bordeaux e Tottenham. Ma sempre rispettando i paletti che il mercato le impone". 

VIDEO - BROZOVIC HA ANCORA LA FORZA DI SALTARE: L'INTERISTA SCATENATO PER I FESTEGGIAMENTI DELLA CROAZIA

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 12 Luglio 2018 alle 08:15 / articolo letto 30509 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni