Nel suo lungo intervento al 'Festival dello Sport di Trento', Javier Zanetti ha trovato il tempo anche per tirare una bordata alla Juve, ricordando lo scudetto famigerato perso nel 1998: "Rimpianto per non aver vinto lo scudetto con Ronie? Non è stato un rimpianto non vincere un campionato perché dopo abbiamo saputo cosa è successo... - le parole del vice presidente nerazzurro con chiaro riferimento allo scandalo di Calciopoli scoppiato anni dopo -. Sono stato orgoglioso di aver vinto la Coppa Uefa con lui a Parigi, dove sbagliando a tirare ho fatto gol (scherza, ndr). Sono momenti indimenticabili che abbiamo vissuto insieme, lo ricordo sempre con piacere.

Parliamo di uno degli attaccanti più importanti al mondo, assieme a Batistuta. Era un fenomeno, infatti veniva soprannominato così. Era devastante, fu un acquisto importantissimo. Un compagno straordinario, gli infortuni gli hanno impedito di raggiungere certi obiettivi".

Sezione: Focus / Data: Sab 24 settembre 2022 alle 13:27
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print