È stata una seconda parte di stagione molto positiva per Andrea Palazzi, centrocampista classe 1996 sotto contratto con l’Inter fino al giugno del 2021, ma in prestito in questa stagione prima al Pescara, in Serie B, e poi da gennaio al Monza, in Serie C. In riva all’Adriatico, il calciatore aveva avuto modo di giocare poco, anche per via di un paio di infortuni e così si è deciso, nella scorsa finestra di mercato invernale, di interrompere il prestito a Pescara (che durava da diciotto mesi, precisamente da luglio 2017) e di scendere di categoria per ritrovare quella continuità smarrita.

Detto fatto: 21 presenze, 3 gol e 1207 minuti giocati è il bottino dell’ex canterano, ora impegnato nei play-off con il club brianzolo dopo la chiusura della stagione regolamentare. E il futuro? Secondo quanto risulta a FcInterNews.it, non mancano gli interessamenti dalla categoria superiore (a gennaio era stato cercato da Livorno, Ascoli e Foggia), ma molto dipenderà da come si concluderà la stagione con il Monza. Il futuro, dunque, lo si deciderà a fine giugno.

VIDEO - GODIN LASCIA L'ATLETICO, IL WANDA METROPOLITANO LO SALUTA COSI'

Sezione: Esclusive / Data: Lun 13 Maggio 2019 alle 19:20
Autore: Giuseppe Granieri
Vedi letture
Print