L’Inter potrebbe davvero rappresentare una tentazione forte per Andrea Belotti, che domani affronterà i nerazzurri da avversario. L’attaccante granata si ritiene ormai pronto per il salto in una big, anche se per provare a strapparlo al Torino bisognerà fare i conti con Urbano Cairo, che estinta la clausola di 100 milioni chiede comunque almeno 60 milioni per il suo capitano. Belotti vorrebbe comunque fare il salto e l’Inter sarebbe per lui meta ambita. Per ora, il nome del Gallo è stato solo al centro di alcuni pour-parler con intermediari.

Va anche detto che l’eventuale futuro nerazzurro del bomber di Calcinate dipende in qualche modo da Lautaro Martinez: qualora l’argentino dovesse lasciare l’Inter, da Viale della Liberazione si muoverebbero in cerca di un attaccante di livello internazionale. Se invece il Toro rimanesse in nerazzurro, Belotti potrebbe essere ritenuto profilo ideale per coprire il ruolo di terza punta, anche se l’operazione per un giocatore con questo ruolo rischia di essere alquanto onerosa soprattutto per il prezzo del cartellino; l’eventuale inserimento nella trattativa di Roberto Gagliardini e Andrea Pinamonti, elementi graditi al Torino, avrebbe solo l’effetto di mitigare la spesa. Anche Fiorentina e Roma hanno chiesto informazioni, coi giallorossi che hanno in rosa quell’Edin Dzeko che rimane il più facile da prendere in rapporto qualità/prezzo. Antonio Conte nutre comunque stima per Belotti, essendo stato da lui lanciato in Nazionale dove oggi è uno dei punti di riferimento.

Sezione: Esclusive / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 20:40
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print