rassegna

Jay-Z: “Io e Lukaku discutemmo del passaggio all’Inter. Non sono sorpreso del suo rendimento”

Jay-Z: “Io e Lukaku discutemmo del passaggio all’Inter. Non sono sorpreso del suo rendimento”

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il rapper e imprenditore Jay-Z ha parlato anche del suo rapporto con Romelu Lukaku. C’è una scintilla particolare negli occhi di Romelu? "È l’attaccamento alle sue...

Alessandro Cavasinni

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il rapper e imprenditore Jay-Z ha parlato anche del suo rapporto con Romelu Lukaku.

C’è una scintilla particolare negli occhi di Romelu?"È l’attaccamento alle sue radici. Romelu mi ha parlato subito di suo fratello Jordan e poi del suo amore per la musica, sentimento che ci lega. Poi, quando ha iniziato a discutere della sua educazione, ha presentato le figure del padre e della madre. Mi ha raccontato dell’amore che hanno riversato su di lui anche nei momenti più difficili della vita. Suo papà era un ex calciatore ed è da lì che nasce la passione per il gioco, la fiamma che lo guida ogni giorno. Sapevo che con delle fondamenta così solide, alla fine, avrebbe avuto successo in ogni sfida sportiva e privata".

Cosa gli ha consigliato finora in carriera?"È un ragazzo molto curioso della vita e del mondo, la cosa importante è che si pone sempre la domanda giusta".

Ma c’è davvero il suo zampino nello sbarco a Milano?"Mi ricordo quando abbiamo discusso insieme della possibilità di raggiungere l’Inter nell’estate del 2019. E di tutte le ragioni per le quali fosse quella la decisione giusta per lui. Non sono minimamente sorpreso dei gol e dello scudetto. Tutto quello che Romelu fa ha uno scopo: sa che c’è sempre un obiettivo davanti e bisogna fare di tutto per raggiungerlo".