Partono oggi le mattina le attività ludiche, ricreative, sportive ed educative dedicate a bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni nei cortili delle case popolari della città di Milano. È il “Centro estivo diffuso”, parte del programma #estatepopolare, che per la prima volta si sposta e si attiva direttamente là dove le persone abitano, portando l’offerta estiva nei quartieri e nelle case pubbliche in tutti i Municipi a parte l’1, sia di proprietà comunale in gestione a MM sia di Aler, e riempiendo gli spazi comuni di nuove proposte aggregative.

A coordinare le iniziative del progetto ideato dall’Amministrazione, in questa prima fase agostana che proseguirà per due settimane fino al 21 del mese, è la Fom (Fondazione oratori milanesi), con la quale è già attiva una convenzione con il Comune, insieme al Csi, Centro sportivo italiano. Anche FC Internazionale parteciperà al progetto #estatepopolare, in alcune date e luoghi selezionati, con allenatori del Settore Giovanile e di Inter Campus. Le attività nei cortili, a piccoli gruppi nel rispetto delle prescrizioni sanitarie e coordinate da educatori e animatori, si svolgeranno tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, la mattina dalle 9,30 alle 13. La possibilità di partecipare sarà libera e gratuita, aperta a tutto il quartiere e veicolata anche dai servizi sociali territoriali, dagli operatori già attivi nei cortili, come custodi sociali, laboratori di quartiere, reti QuBi’, personale di MM e di Aler.

Sezione: News / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 05:30 / Fonte: Mi-Lorenteggio
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print