Intervenuto ai microfoni di InterTV, l'ex calciatore nerazzurro Massimo Paganin ha commentato l'1-1 di San Siro tra Inter e Roma: "Per la Beneamata tutto sommato è un punto guadagnato, per come si era messa la gara e soprattutto per quelli che sono stati i risultati sugli altri campi nella stessa giornata di campionato. La Roma è andata a Milano per giocare la sua partita, poi ad un certo punto ha pensato a difendersi. L'Inter, bisogna dirlo, è stata un po' imprecisa, soprattutto nel primo tempo quando avrebbe potuto concludere di più. Ma alla fine la partita l'ha fatta la squadra di Spalletti".

Un giudizio sulla prova di Mauro Icardi: "Ha dato più profondità alla squadra, sicuramente ha dato il suo contributo. Lui e Lautaro insieme in cmapo faticano ancora: Icardi è una prima punta e Lautaro troppe volte va praticamente ad affiancarsi a lui. L'ex Racing deve invece fare da collante".

Sulla prossima sfida contro la Juventus: "Sarà necessario un salto di qualità maggiore dal punto di vista mentale. La Juve ha già vinto lo Scudetto ma andrà a San Siro per giocare la sua partita. Il gap tra l'Inter e la squadra bianconera deve diminuire: non solo l'anno prossimo, ma anche in questo finale di stagione".

VIDEO - INTER-ROMA, PERISIC ESALTA TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Dom 21 Aprile 2019 alle 03:30
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print