Anche il ct azzurro Roberto Mancini è intervenuto nel corso del 'Social Football Summit' di Roma, parlando degli obiettivi futuri della Nazionale italiana: "Siamo contenti per quello che è successo in questa settimana ma purtroppo è un brodino in confronto a ciò che abbiamo passato negli ultimi mesi. Non mi passa perché non meritavamo l'esclusione dal Mondiale. L'Inghilterra che abbiamo battuto a San Siro potrebbe vincere il Mondiale, ma anche l'Ungheria era veramente forte.

Vincere un trofeo con la Nazionale è la cosa più bella che ci sia. Non ha prezzo regalare una gioia simile a 60 milioni di italiani. Mondiale? Dovremo attendere 4 anni, ma l’obiettivo è vincere in America nel 2026. La nostra Nazionale è tra le migliori al mondo e, nonostante qualche delusione, non mancano le soddisfazioni. I ragazzi possono sbagliare, non l’ho mai nascosto. Le porte sono sempre aperte per tutti, ma chi si è comportato male deve chiedere scusa prima di tornare".

Sezione: News / Data: Mer 28 settembre 2022 alle 15:34
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print