In casa Inter si lavora ad alcuni rinnovi contrattuali con un unico comun denominatore: l'agente e intermediario Federico Pastorello. Manca solo l'annuncio ufficiale ma anche gli ultimi dettagli burocratici sono stati risolti per il prolungamento fino al 2022 di Danilo D'Ambrosio, che avrà anche un congruo aumento del salario a 2,2 milioni netti a stagione. Un rinnovo curato da Pastorello insieme all'agente Vincenzo Pisacane. Con i dirigenti interisti Pastorello ha avviato nelle ultime ore anche i dialoghi già impostati un mese fa per il rinnovo fino al 2022 di Antonio Candreva, tra i più positivi in questa prima parte di stagione. Da esubero con Spalletti a intoccabile per Conte, il passo è stato breve per l'ex laziale, che sta vivendo una seconda giovinezza. Ecco perché le chance di un altro ulteriore anno di contratto (attualmente è in scadenza nel 2021) appaiono elevate. Con piena soddisfazione di tutte le parti in causa.

Un altro giocatore portato in nerazzurro da Pastorello, insieme all'agente Edoardo Crnjar, è Kwadwo Asamaoh: pure per il ghanese (in scadenza nel 2021) si sta iniziando a parlare di rinnovo fino al 2022. Avanti insieme e possibili fumate bianche attese già entro fine anno per D'Ambrosio e Candreva, mentre per l'ex Juve i tempi potrebbero essere leggermente più lunghi e scollinare all'inizio del 2020.

VIDEO - COSI' DE PAUL HA CONQUISTATO L'ARGENTINA IN COPPA AMERICA

Sezione: Esclusive / Data: Gio 21 Novembre 2019 alle 21:35
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print