Il clamoroso ritorno di Romelu Lukaku all'Inter in prestito oneroso (oggi lo scambio dei documenti tra l'avvocato Capellini e i legali del Chelsea) a meno di un anno dalla sua cessione per 115 milioni di euro è considerato in viale della Liberazione un colpo destinato a entrare nella storia del calcio mercato, secondo il Corriere dello Sport. La mossa del presidente Steven Zhang, per il quotidiano romano, è più grande rispetto a quella fatta nell'estate 2019, quando il belga fu prelevato per 75 milioni dallo United. All'epoca, infatti, Suning spendeva per il club, mentre adesso ha gli investimenti all'estero bloccati. "Va riconosciuto a Zhang di aver cambiato (se sarà solo per alcune settimane lo vedremo) la letteratura intorno all'Inter, passata da società che anche quest'anno avrebbe sacrificato uno-due big (certo che uno se ne vada, vedremo il secondo) a club capace di piazzare a fine giugno cinque colpi in entrata: Onana, Mkhitaryan, Asllani, Bellanova e il centravanti più dominante del biennio 2019-21 in Serie A. Lukaku ha già stravolto le ambizioni dell'Inter. Lo capisci leggendo i forum dei tifosi: 'Se Big Rom torna, Zhang vuole vincere ancora'. Difficile eccepire". 

Sezione: Copertina / Data: Lun 27 giugno 2022 alle 09:15
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print