Il Corriere dello Sport oggi porta alla luce una statistica che denota secondo il giornale la crescita dell'Inter: "Questa Inter ha le idee chiare: può mischiare uomini, e magari anche situazioni, ma al momento sul giro-palla è davvero l'anti-Juve. I dati non mentono, 63,8% nella circolazione del pallone quale segno tangibile di come Luciano Spalletti stia ancora di più forgiando l'Inter dopo un anno di rodaggio. Soltanto i campioni d'Italia hanno fatto meglio. Ma da parte interista c'è una tendenza che cambia: molto meglio dell'anno scorso, lo certifica una squadra che mette la qualità al primo posto". 

A Bologna questo dettaglio è stato riscontrato con grande evidenza (66%), e non a caso è stata la prima partita di Radja Nainggolan. Il belga, evidentemente, sarà davvero il perno della squadra per questa stagione. "Un riferimento che si aggiunge a quanto già prodotto sul mercato: gli arrivi di Vrsaljko, Politano e Keita aumentano il tasso tecnico. Con Brozovic a tenere ancora più cucito il gioco e una varietà di soluzioni volute da Spalletti. A cominciare da Asamoah, che l'Inter ha provato tutta l'estate in una posizione diversa da quella occupata della Juve", si legge. Lo scorso anno l'Inter chiuse al terzo posto per il possesso palla dietro a Juve e Napoli. E allora il passo in avanti è evidente, almeno in questa speciale graduatoria.

VIDEO - DERBY AL CALCIO BALILLA, GALANTE VESTE I PANNI DEL BOMBER

Sezione: Rassegna / Data: Ven 14 Settembre 2018 alle 09:00 / articolo letto 3440 volte / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni