"A centrocampo, invece, a meno di una sorpresa clamorosa, dopo Eriksen non ci sarà un altro colpo per due motivi. Il primo: per Vecino sono arrivate solo proposte di prestito con diritto di riscatto e non di acquisto a titolo definitivo. Il secondo: trovare un giocatore più pronto dell’uruguaiano per sostituirlo non sarebbe stato facile. Kucka era una soluzione e in più sono stati valutati alcuni profili all’estero (soprattutto in Premier), ma alla fine Conte e la dirigenza hanno convenuto di non rischiare. E così il tecnico, sia lunedì sia ieri, ha parlato con Matias per chiarire le incomprensioni del passato e per reinserirlo nel progetto. Stasera sarà subito titolare". Lo scrive il Corriere dello Sport

Sezione: Rassegna / Data: Mer 29 Gennaio 2020 alle 09:12 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print