La Lega alza gli scudi contro la decisione di adottare la ZTL nel quartiere di San Siro durante partite e concerti a partire dalla prossima primavera. Samuele Piscina, Consigliere comunale di Milano della Lega e candidato in Regione Lombardia, e Lucrezia Ferrero, consigliera di Municipio 7, fanno sentire la loro voce: "La ZTL non risolve sicuramente il problema del traffico, ma lo sposta semplicemente nei quartieri limitrofi dove si concentreranno le autovetture aumentando il traffico, e quindi l’inquinamento, e ingorghi per tutti coloro che non erano a conoscenza della necessità di prenotare il posto auto, trovandosi le telecamere, pronte a fare cassa, a bloccare l’accesso. Vorremmo poi capire come sarà normato l’accesso ai parcheggi privati e alle attività che operano nella zona e se i motoveicoli, che notoriamente non creano grandi problemi di traffico, potranno entrare nell’area.

La questione sta creando una grande confusione anche tra i residenti che non potranno più essere visitati da parenti e amici, non potranno più ricevere assistenza come nei casi degli anziani o avere la garanzia che la propria figlia possa essere riaccompagnata sotto casa durante gli eventi. Chiediamo al Comune di fare subito chiarezza attraverso un’apposita commissione consiliare e di ripensare al progetto che, così come sembra ideato, creerà solo e unicamente nuovi problemi ai milanesi e non solo".

Sezione: News / Data: Mer 25 gennaio 2023 alle 14:59 / Fonte: Osservatoremeneghino.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print