Dopo aver espresso il suo pensiero finale che chiude il cerchio della stagione della squadra nerazzurra a DAZN, l'amministratore delegato dell'Inter area Sport, Giuseppe Marotta fa il punto conclusivo anche ai microfoni di Inter TV parlando di "bilancio estremamente positivo anche se c’è il rammarico di non aver messo la ciliegina sulla torta ma questo è anche merito degli avversari che sono stati più bravi di noi in questa stagione. Noi siamo stati più bravi nel triennio, abbiamo fatto più punti di tutti, portato a casa tre trofei, fatto una finale di Europa League… Direi questo deponga favorevolmente per un’Inter ritrovata e ambiziosa che vuole continuare su questa squadra. Il merito va ai giocatori, all’allenatore, ai tifosi che sono eccezionali e splendidi e alla proprietà nella persona di Steven Zhang che è un presidente giovane ma sempre molto vicino alla squadra”.



Il coinvolgimento totale del pubblico è segno di gratitudine nei confronti della maturità che avete raggiunto negli anni e dalla quale ripartire?
“Il fatto di aver portato allo stadio più un milione e duecentomila spettatori depone la grandezza della stagione e soprattutto l’amore dei tifosi fa sì che questo club sia da considerare assolutamente tra i club più grandi del mondo. Noi da dirigenti abbiamo l’impegno di rispettare questa fiducia che ci viene data dai tifosi e continuare questa strada che abbiamo ricominciato ad intraprendere da qualche anno nonostante il club abbia una storia e un palmares di grandi successi. Non tocca far altro che continuare su questa strada". 
 

Sezione: News / Data: Dom 22 maggio 2022 alle 21:24
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
vedi letture
Print