Con la super-carica derivante dal 3-0 al Milan in Supercoppa, l'Inter torna in campo in campionato nel posticipo del lunedì sera ospitando l'Empoli. I toscani sono in una posizione di ragionevole tranquillità, ma il campionato è lungo e tutti gli obiettivi restano a disposizione, tanto in testa quanto in coda.

QUI INTER – Qualche cambio, ma non una rivoluzione: questa l'idea di Inzaghi che valuta almeno un paio di avvicendamenti rispetto all'undici iniziale del derby di Riyad. Dovrebbero tornare dal 1' i due olandesi De Vrij e Dumfries in luogo di Acerbi e Darmian, ma non le conferme dei due italiani non vanno escluse a priori. Da capire la possibilità di inserire Asllani e Gagliardini, considerando gli sforzi fatti nell'ultimo periodo dai tre centrocampisti titolari, mentre Brozovic resta ancora ai box. Lukaku c'è, ma partirà dalla panchina. Lautaro e Dzeko favoriti come tandem offensivo, anche se Correa scalpita.

QUI EMPOLI – Problemi per Zanetti a metà campo. Il tecnico dei toscani è privo dello squalificato Marin e dell'infortunato Grassi: Henderson il favorito per giostrare davanti la difesa nel consueto 4-3-1-2. De Winter-Walukiewicz il ballottaggio per affiancare Luperto in difesa, Caputo e Satriano l'accoppiata di punta. Convocato anche il giovane Nabian, ko Destro, Tonelli e Ismajli.

---



PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro.
Panchina: Handanovic, Cordaz, Acerbi, D'Ambrosio, Darmian, Bellanova, Gosens, Asllani, Gagliardini, Carboni, Correa, Lukaku.
Allenatore: Inzaghi.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Brozovic.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, De Winter, Luperto, Parisi; Akpa Akpro, Henderson, Bandinelli; Baldanzi; Caputo, Satriano.
Panchina: Perisan, Ujkani, Walukiewicz, Stojanovic, Cacace, Fazzini, Guarino, Degli Innocenti, Haas, Pjaca, Bajrami, Cambiaghi, Ekong, Nabian.
Allenatore: Zanetti.
Squalificati: Marin (1).
Indisponibili: Destro, Tonelli, Ismajli, Grassi.

ARBITRO: Rapuano.
Assistenti: Berti e Scarpa.
Quarto uomo: Marcenaro.
Var: Banti (Fourneau).

Sezione: In Primo Piano / Data: Lun 23 gennaio 2023 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print