focus

Olanda, De Vrij difende De Ligt: “Non è stata colpa sua. Oggi i dettagli hanno fatto la differenza”

Olanda, De Vrij difende De Ligt: “Non è stata colpa sua. Oggi i dettagli hanno fatto la differenza”

Grande delusione per Stefan De Vrij dopo l’eliminazione subita per mano della Repubblica Ceca. Il difensore dell’Olanda e dell’Inter parla così ai microfoni di NOS, sollevando però dalle responsabilità il...

Redazione FcInterNews.it

Grande delusione per Stefan De Vrij dopo l’eliminazione subita per mano della Repubblica Ceca. Il difensore dell’Olanda e dell’Inter parla così ai microfoni di NOS, sollevando però dalle responsabilità il compagno Matthijs De Ligt per l’espulsione: "Non è stata colpa sua. Ha un grande senso di responsabilità, è molto maturo per la sua età anche se è ancora molto giovane. Ha tempo per crescere, ha già fatto passi da gigante, È un grande difensore. Certo per lui oggi non è stato facile, ma sono certo che stia diventando più forte".

Sulla gara: "Non pensavamo di vincere largamente, non abbiamo sottovalutato gli avversari. La Repubblica Ceca ha un’ottima squadra e un grande collettivo. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, ma eravamo fiduciosi di un buon risultato. Invece siamo qui a commentare una sconfitta. I dettagli possono fare la differenza. Sicuramente potevamo fare di più, anche nel primo tempo. Abbiamo creato qualche occasione e in realtà ne abbiamo regalata solo una. Nella ripresa siamo partiti bene e potevamo arrivare all’1-0, purtroppo un minuto dopo eravamo in dieci. Abbiamo concesso un gol su calcio piazzato dove forse potevamo fare meglio, ci abbiamo provato tutti fino alla fine ma non è andata".