Ceduto Mauro Icardi al Psg a titolo definitivo, l'Inter ora rivolge la sua attenzione a un altro bomber sotto la Tour Eiffel: Edinson Cavani, free agent che non rinnoverà il suo rapporto con i francesi. Come si legge sul Corriere dello Sport , Piero Ausilio, anche se ha gettato acqua sul fuoco definendo il Matador un attaccante non prioritario per completare il reparto offensivo di Conte, in realtà sta fiutando l'affare. Anche alla luce del fatto che l'uruguaiano sarebbe disposto ad abbassarsi l'ingaggio fino a dieci milioni, non meno, cifra comunque non raggiungibile dall'Inter. Che vuole costruire il suo parco attaccanti attorno a Romelu Lukaku, l'unico certo di restare. Insieme al belga potrebbe esserci Luka Jovic, per cui il Real Madrid aprirebbe a un prestito; in Germania, svanita l'idea Werner, gli indizi portano al giovane Cunha. Infine, non va dimenticato Jonathan David, il goleador del Gent che ha segnato 23 reti – di cui una alla Roma, nell'ultimo turno di Europa League – in 40 partite stagionali.

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - MATHEUS CUNHA, CHE MAGIE IN VERDEORO

Sezione: Focus / Data: Lun 01 giugno 2020 alle 09:00
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print