Fallimento Inter se non sarà scudetto? Beppe Bergomi la vede diversamente. "In estate, dopo l'addio di Conte e di tre giocatori importantissimi, molti facevano fatica a vederla tra le prime quattro - ricorda lo Zio a SkySport -. Bravissimo Inzaghi: c'è stato un periodo in cui l'Inter era ingiocabile per qualsiasi avversaio. Poi il calendario congestionato e la volontà ferrera di non lasciare nulla di intentato in ogni competizione tra gennaio e febbraio ha tolto tante energie. Uno scotto che la squadra ha pagato"

Sezione: Focus / Data: Gio 19 maggio 2022 alle 17:41 / Fonte: SkySport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print