rassegna

CdS – Hakimi, più Parigi di Londra. Parte dell’incasso sarà reinvestito sulle fasce: i nomi

CdS – Hakimi, più Parigi di Londra. Parte dell’incasso sarà reinvestito sulle fasce: i nomi

Achraf Hakimi vicino al Psg, ma trattativa non ancora chiusa: questo quanto spiega oggi il Corriere dello Sport. Resta una distanza tra domanda e offerta: l'Inter chiede 70 milioni e la fumata bianca può arrivare a 65 più 5 di...

Alessandro Cavasinni

Achraf Hakimi vicino al Psg, ma trattativa non ancora chiusa: questo quanto spiega oggi il Corriere dello Sport. Resta una distanza tra domanda e offerta: l'Inter chiede 70 milioni e la fumata bianca può arrivare a 65 più 5 di bonus. Però Leonardo non si sarebbe ancora spinto fino a questa cifra. Potrebbe essere ormai solo una questione di tempo. "Anche perché l’Inter, dovendo soddisfare alcuni obiettivi economico-finanziari, legati al finanziamento di Oaktree, ha la necessità di completare una cessione pesante entro il 30 giugno", evidenzia il CdS. Con il Chelsea, invece, manca l'accordo sulla valutazione di Marcos Alonso, la contropartita tecnica da inserire eventualmente nel negoziato: i nerazzurri vorrebbero lo spagnolo più 55 milioni cash.

In ogni caso, per le fasce poi Marotta dovrebbe reinvestire parte di quanto incassato per Hakimi. "Da capire, però, se il Chelsea sarà così malleabile su Marcos Alonso, una volta sfumato l’ingaggio di Hakimi - si legge -. Come alternativa, il Mundo Deportivo parla di un interessamento (con tanto di offerta in arrivo) per Jordi Alba del Barcellona. L’Inter smentisce. E a destra? Qualcuno andrà aggiunto a Darmian. Emerson Royal è stato la prima idea, ma in occasione dell’incontro con i suoi rappresentanti sono emerse una serie di complicazioni per portarlo via da Barcellona. Dumfries è un altro elemento considerato interessante, ma l’eccellente Europeo fin qui disputato con l’Olanda ha fatto schizzare in alto la sua quotazione. Difficile che il Psv Eindhoven si accontenti di 20 milioni".