In attesa che Antonio Conte si insedi definitivamente sulla panchina dell'Inter, con l'annuncio ufficiale tra domani e venerdì e la presentazione ufficiale la prossima settimana, e in attesa che dopo 9 anni Gabriele Oriali torni nella famiglia nerazzurra (voluto fortemente dall'ex Ct), la dirigenza continua a lavorare sul mercato. Sportmediaset fa il punto delle trattative in corso, partendo da Edin Dzeko. Il bosniaco ha deciso da tempo, vuole andare a Milano e la richiesta di 20 milioni è scesa: si potrebbe chiudere intorno ai 13,5 milioni con la Roma, mentre all'attaccante andrebbe un biennale da 4 milioni a stagione. Più complesso arrivare a Romelu Lukaku. Il Manchester United lo valuta 80 milioni e Beppe Marotta conta di inserire nell'operazione Ivan Perisic con un conguaglio di 30 milioni. Il belga è pronto a trasferirsi in virtù anche della stima che Conte nutre nei suoi confronti.

Prima però è necessario risolvere la situazione di Mauro Icardi. L'argentino vuole restare a Milano o in Italia, al punto da rifiutare l'Atletico Madrid. L'Inter chiede 70 milioni per l'ex capitano. Se arrivasse Maurizio Sarri alla Juventus, il club bianconero riporterebbe a Torino Gonzalo Higuain, chiudendo così la porta a Icardi.

Per gli altri ruoli, si registra l'interesse dei nerazzurri per Youcef Atal, esterno destro del Nizza valutato 15 milioni. In mediana è stato proposto Tiemoué Bakayoko alle stesse condizioni con cui il francese è arrivato l'estate scorsa al Milan: prestito oneroso da 5 milioni di euro. A centrocampo i riflettori però sono puntati su Nicolò Barella, valutato 40 milioni e atteso a Milano nelle prossime ore.

VIDEO - BORJA VALERO JR DONA I SOLDI DEL REGALO DI COMPLEANNO IN BENEFICENZA E SI COMMUOVE

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 29 Maggio 2019 alle 13:59
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print