in primo piano

Preview Genoa-Inter – Bastoni titolare, chance Ranocchia. Dubbio Eriksen-Vidal

Preview Genoa-Inter – Bastoni titolare, chance Ranocchia. Dubbio Eriksen-Vidal

Fischio d'inizio oggi alle ore 18.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su FcIN

Alessandro Cavasinni

Terza tappa del tour-de-force nerazzurro: dopo derby e Borussia MG arriva il Genoa. Trasferta insidiosa per l'Inter, che fa visita a una squadra falcidiata dalle assenze per Covid, ma dall'altra capace di strappare un punto al Bentegodi. Servirà una prestazione caparbia di Lukaku e compagni per portare a casa l'intera posta e, soprattutto, concretizzare la grande mole di occasioni prodotte come non accaduto nelle ultime uscite.

QUI GENOA – Maran sorride: negativizzati Criscito, Lerager, Zappacosta, Cassata e Destro. Da capire, però, se e chi di questi sarà a disposizione. In ogni caso, qualora convocati, tutti loro partirebbero dalla panchina visto il lungo stop. Per il resto, verso la conferma del 3-5-2 con Goldaniga e Behrami in vantaggio su Bani e Radovanovic. In attacco, ballottaggio Pjaca-Shomurodov per affiancare l'ex Pandev.

QUI INTER – Settimana complicata per Conte, reduce dalla doppia beffa del derby perso e del pari in Champions. Un motivo in più per cercare l'immediato riscatto oggi al Ferraris. Dopo le nubi dei giorni passati, arriva qualche raggio di luce: negativi i tamponi di Young e di Hakimi, entrambi in ogni caso a disposizione solo per lo Shakhtar Donetsk. Rispetto all'impegno di mercoledì con il Borussia MG, tornano titolari Bastoni e Lautaro, mentre resta in piedi il ballottaggio tra Eriksen e Vidal. Sanchez non è al meglio: leggero risentimento muscolare. Sensi va in panchina. Possibile chance dal 1' per Ranocchia (rifiata De Vrij). A destra confermato Darmian, mentre a sinistra dovrebbe esserci ancora Perisic (ma occhio alla carta Kolarov).

---

PROBABILI FORMAZIONI:

GENOA (3-5-2): Perin; Goldaniga, Zapata, Masiello; Ghiglione, Behrami, Badelj, Rovella, Cyzborra; Pandev, Pjaca.Panchina: Paleari, Bani, Biraschi, Criscito, Zappacosta, Pellegrini, Radovanovic, Cassata, Zajc, Shomurodov, Scamacca, Destro.Allenatore: Maran.Squalificati: nessuno.Indisponibili: Brlek, Males, Sturaro.

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Perisic; Eriksen; Lukaku, Lautaro.  Panchina: Padelli, Stankovic, De Vrij, Kolarov, Moretti, Vezzoni, Squizzato, Nainggolan, Sensi, Vidal, Pinamonti, Satriano. Allenatore: Conte.Squalificati: nessuno.Indisponibili: Vecino, Skriniar, Gagliardini, Young, Radu, Hakimi, Sanchez.

ARBITRO: Massa.Assistenti: Alassio e Bottegoni.Quarto uomo: Manganiello. Var: Di Bello (Liberti).