Edin Dzeko non è considerato incedibile dalla Roma. Anzi. Secondo la Gazzetta dello Sport, il club di Pallotta è pronto a sacrificare il bosniaco per ragioni di bilancio: pesano eccome i circa 14 milioni lordi che il capitano percepisce a stagione dopo il rinnovo di un anno fa, firmato sotto la regia dell'ex diesse Petrachi proprio per allontanare l'Inter. E sempre l'Inter resta l'unica società che potrebbe essere interessata al bosniaco che tanto piace a Conte. Secondo la rosea, Suning è pronta a tornare alla carica per Dzeko: "Contatti diretti ancora non ce ne sono stati, ma per 15 milioni i giallorossi darebbero il via libera - si legge -. Così la Roma, in attesa di vedere se da Milano busseranno, si è già guardata intorno e il gradimento è caduto su Milik, che ha 8 anni meno di Dzeko, e proprio per questo costa sulla carta circa 50 milioni". 

VIDEO - "VITTORIA MERITATA", MA QUALCUNO FA COMUNQUE ARRABBIARE TRAMONTANA...

Sezione: Focus / Data: Mar 14 luglio 2020 alle 08:38 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print