È Stefan de Vrij il primo giocatore a presentarsi ai microfoni di Rai Sport dopo il triplice fischio di Frosinone-Inter: "Vittoria fondamentale, sapevamo che era importante vincere per tenere dietro le altre squadre. Ora ci aspetta un'altra partita importantissima la prossima settimana". 

Dopo il gol del Frosinone l'Inter ha sofferto. Perché questa difficoltà dopo i gol subiti?
"Secondo me potevamo chiuderla prima con il terzo gol ma non ci siamo riusciti. Loro sono tornati in partita con un gol e abbiamo sofferto un po' ma alla fine siamo stati bravi, non hanno creato tantissimo".

Abbiamo visto l'abbraccio tra Icardi e Perisic. Quanto è importante questo per il gruppo?
"E' molto importante che siamo uniti, abbiamo bisogno di tutti in questo finale di stagione e va benissimo così".

Perché avete cercato di gestire la partita in questo modo, abbassandovi troppo?
"Siamo stati meno precisi nel secondo tempo, abbiamo perso più palloni a differenza del primo dove siamo stati più precisi. È normale che giocando così poi ti abbassi".

VIDEO - FROSINONE-INTER, LA GIOIA E' NEL FINALE: SOLO VECINO FERMA LA FURIA DI TRAMONTANA

Sezione: News / Data: Dom 14 Aprile 2019 alle 23:17
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print