Oggi Taribo West compie 45 anni: Tuttosport dedica una pagina all'ex difensore dell'Inter, inconfondibile con le sue treccine colorate. E di spalla pubblica un'intervista al suo ex compagno di squadra Francesco Colonnese, che di lui ricorda: "In campo quando era concentrato era formidabile perché fisicamente era fortissimo, specie sul gioco aereo ma aveva anche un’ottima tecnica di base. Aveva poi anche alcuni punti deboli, per esempio ricordo che spesso andava richiamato perché gli piaceva andare in avanti a fare l’attaccante lasciando solo il suo uomo di competenza. Poi non bisognava farlo arrabbiare perché non gli passava per tutta la partita: una volta con l’Atalanta continuavano a tirargli la maglia e a lui venne l’istinto di cercare di mordere l’orecchio del suo avversario. C’era poco da scherzare con lui quando era in campo, ma come difensore era tostissimo"-

Fuori dal campo invece era "Un ragazzo simpaticissimo, molto estroverso, goliardico. Era il primo che organizzava scherzi quando eravamo negli spogliatoi, sempre pronto a farsi una risata con i compagni, un grande da questo punto di vista. Inoltre ricordo che spesso veniva agli allenamenti vestito con la tunica da predicatore e si ritagliava dei momenti per pregare. Invitava spesso anche noi compagni alle sue funzioni, che organizzava nella sede della chiesa che aveva fondato a Milano e dove si radunavano tanti suoi amici e i fedeli. Con me poi, essendo compagni di reparto, c’era un grande rapporto. Aveva molto rispetto per quello che magari gli dicevo, c’era un grande accordo e una grande complicità. Mi stimava molto.  

Non mi stupisce la scelta di vita fatta dopo il calcio perché è sempre stato un ragazzo molto devoto e generoso. Con la sua bontà d’animo ero certo che avrebbe continuato il suo percorso nella fede".

La sua prestazione migliore? Per me il ritorno dei quarti di finale di Coppa Uefa contro lo Schalke 04. Giocò bene per tutta la partita, ma fu bello soprattutto il gol che fece, ai supplementari, su calcio d’angolo, di testa. Io credo che sia quella l’immagine più bella di Taribo con la maglia dell’Inter".

Sezione: News / Data: Gio 26 Marzo 2020 alle 16:29
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print