Un calcio di rigore procurato e trasformato al terzo minuto di recupero da Samuele Vignato permette alla Nazionale italiana Under 19 di battere al fotofinish la Polonia (l'interista Di Maggio in campo dall'85esimo) e di conquistare una vittoria che potrebbe valere la qualificazione alla seconda fase del Campionato Europeo di categoria. Il condizionale è d’obbligo perché il successo in rimonta, da 0-2 a 3-2, dell’Estonia a spese della Bosnia ed Erzegovina nell’altra gara del girone relega, in virtù della peggior differenza reti nella classifica avulsa, gli azzurrini di Alberto Bollini al terzo posto, costringendoli ad aspettare fine novembre.

Solo a quel punto si capirà se basteranno i tre punti conquistati oggi per passare il turno come migliore terza (contano soltanto i risultati e la differenza reti maturate contro le prime due in classifica).

Sezione: Giovanili / Data: Mar 27 settembre 2022 alle 18:38
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print