Si interrompe a 17 la striscia di risultati utili consecutivi dell'Inter Primavera di Cristian Chivu che, all'esordio stagionale con lo scudetto cucito sul petto, scopre di non essere imbattibile. Insomma, una falsa partenza per i nerazzurrini che regalano un tempo al Bologna, vanno sotto nel punteggio meritatamente colpiti dal finlandese Paananen al 23', e poi si risvegliano a inizio ripresa anche grazie all'ingresso di Kamate, più propositivo di uno Stankovic apparso troppo scolastico. La pressione offensiva frutta il pari del ragazzo più atteso, Valentin Carboni, un 1-1 che sembra il preludio di una rimonta che invece si scontra con la voglia di stupire dei felsinei con Anatriello. Il 2-1 arriva nel momento migliore dei milanesi, un colpo troppo duro da incassare anche se con mezzora di gioco abbondante davanti. Da lì in poi, infatti, non succederà più nulla: solo cambi, crampi e attacchi confusionari di una squadra che, col fardello del titolo di campione d'Italia sulle spalle, dovrà costruire una nuova identità. 

RIVIVI IL LIVE DI BOLOGNA-INTER PRIMAVERA 2-1

98' - Non c'è più tempo, cala il sipario a Casteldebole! Falsa partenza dell'Inter Primavera che, dopo lo svantaggio nel primo tempo firmato Paananen, si illude di rimontare il Bologna con Valentin Carboni al 51' ma si ferma lì e incassa il 2-1 da Anatriello. 

95' - Sinistraccio di Sarr: palla fuori. 

94' - Martini dà forfait, accompagnato in panchina dal suo staff medico. Inter ora in dieci uomini in questo finale, non in nove perché è rientrato Iliev. 

93' - Inter stremata fisicamente: difficoltà anche per Martini, alle prese con i crampi. Praticamente non si sta giocando il recupero. 

91' - Assegnati 5' di recupero: 300 secondi a disposizione dell'Inter per trovare il pari. 

89' - Iliev non riesce a tenere in campo il pallone, si riparte con la rimessa dal fondo di Bagnolini. Il bulgaro resta fuori dal campo, vittima dei crampi, lasciando i suoi momentaneamente in dieci. 

88' - Kamate a terra dolorante, l'arbitro ci pensa un po' e alla fine decide di fermare il gioco. Si rialza quasi subito il 18 nerazzurro, che forse voleva un calcio di punizione per l'intervento di Stivanello. 

87' - Finisce alto sopra la traversa il tiro di Curatolo! Il 22 ha avuto poco tempo per coordinarsi in area e ha calciato di collo pieno senza pensarci. 

85' - Bagnolini anticipa Sarr! Il portiere del Bologna sceglie bene il tempo dell'uscita in questa circostanza e, con i pugni, toglie il pallone dalla testa all'attaccante interista. 

84' - Finisce la partita di Wallius, scampoli di gioco per Corsi. 

81' - Altra sostituzione per Vigiani: Ebone per Mmaee. 

80' - Bagnolini ancora incerto, questa volta sul cross teso di Curatolo. ne esce un rimpallo che carambola sul corpo di Sarr e scivola sul fondo. 

78' - L'Inter attacca in maniera confusionaria, serve più lucidità per centrare il 2-2. 

77' - Andersen si aiuta con la mano nel duello con Anatriello: ingenuità del danese che spezza il ritmo dell'azione d'attacco interista. 

76' - Sbilenco il cross di Zanotti: la palla si perde oltre la linea di fondo sotto lo sguardo per nulla preoccupato di Bagnolini. 

74' - Chiusura puntuale di Pyyhtia, il cross di Zanotti viene respinto oltre la linea laterale. Rimessa con le mani per l'Inter. 

73' - Problemi fisici anche per Stabile, la cui partita finisce anzitempo: dentro Di Maggio. 

72' - Stivanello ha comunque ripreso il suo posto in campo, vediamo per quanto. 

71' - Fischio dell'arbitro, pausa finita. Intanto, lo staff medico del Bologna fa cenno a Vigiani che Stivanello non ce la fa e va sostituito. 

70' - Gioco fermo, l'arbitro ne approfitta per dare la possibilità ai 22 in campo di rinfrescarsi. 

69' - Crampi simultanei per Stivanello e Stabile dopo un contrasto che li ha visti protagonisti. Normale con queste temperature. 

67' - Sarr spreca tutto! Bagnolini esce a farfalle, la palla diventa buona per il neo entrato che, in mischia, manda alto di testa. 

66' - L'Inter si trova di nuovo nella situazione di inseguire il Bologna, ora ci riproverà con un attacco nuovo per 2/3. 

65' - Due cambi per Chivu: Curatolo e Sarr per Valentin Carboni e Zuberek. 

63' - GOL DEL BOLOGNA DAL NULLA, HA SEGNATO ANATRIELLO! Inter punita nel suo miglior momento: è il neo entrato a gonfiare la rete convertendo nel 2-1 un rimpallo tra Mmaee e Stabile. 

61' - Superata l'ora di gioco a Casteldebole: ora l'inerzia è dalla parte dell'Inter grazie al gol del pari segnato da Valentin Carboni al 51'. 

60' - Zuberek ben contenuto in area dai centrali bolognesi, bravi ad aiutarsi in una situazione delicata dopo la sterzata del polacco. 

59' - Doppio cambio per Vigiani: Paananen e Maltoni lasciano il posto ad Anatriello e Diop. 

57' - Scontro fortuito lontano dalla palla tra Fontanarosa e Mmaee, con quest'ultimo che ha la peggio: l'arbitro fa correre l'azione. 

56' - Iliev si intestardisce fuori dall'area bolognese vanificando l'ottimo lavoro di Kamate che, col suo ingresso, ha cambiato l'Inter. 

55' - Zanotti, con un'azione alla Zanetti, esce da una situazione svantaggiosa palla al piede e affida a Valentin Carboni che poi fa correre Zuberek. Fermato in corner. 

54' - Martin sgambetta Paananen vicino alla panchina interista. 

52' - Il primo gol stagionale dell'Inter è del ragazzo più atteso: Valentin Carboni. 

51' - PAREGGIA L'INTER, GOL DI VALENTIN CARBONI! Il Bologna si fa male da solo in fase di costruzione dal basso con la coppia Bagnolini-Stivanello, ne approfitta l'argentino che ha bisogno di due conclusioni per battere il portiere avversario. 

49' - Martini conclude di prima! Bellissima circolazione perimetrale dell'Inter che muove la palla da destra verso sinistra mandando al tiro, dopo un assist di Zanotti, il numero 7: Bagnolini copre bene il primo palo.  

47' - Si fa vedere Zanotti! L'Inter ha cominciato con un altro piglio rispetto al primo tempo: buona sovrapposizione del terzino destro che però sbaglia tutto al momento del passaggio decisivo. 

46' - Kamate! Il primo pallone toccato dal neo entrato è un tiro verso la porta: Bagnolini respinge. 

46' - Secondo cambio per Chivu all'intervallo dopo quello obbligato nel primo tempo: Kamate prende il posto di Stankovic. 

17.35 - Ripartiti, comincia il secondo tempo di Bologna-Inter Primavera!

-----------

17.21 - Non un primo tempo da squadra campione d'Italia per l'Inter Primavera, sorpresa da un Bologna ben organizzato difensivamente e capace di creare non poche insidie nella metà campo avversaria. Annullando con facilità l'attacco, i felsinei si sono messi nelle condizioni ideali per mettere sotto pressione Botis, imperfetto al 23' quando ha aperto la porta con una respinta difettosa al tap-in di Paananen. Il portiere greco, poi, si è rifatto con gli interessi in pieno recupero, proprio sul finlandese, tenendo a galla i suoi compagni che hanno prodotto la miseria di un tiro in porta in 48' con Iliev, su punizione. 

48' - Duplice fischio di Luca Angelucci, finisce qui il primo tempo di Bologna-Inter Primavera! Padroni di casa meritatamente in vantaggio dopo i primi 48' di gara: 1-0 il parziale, decide il gol di Paananen al 23'. 

47' - Botis tiene a galla l'Inter! Dopo due mischie furibonde in area, è ancora Paananen a trovare il modo di calciare verso la porta: il portiere greco, con ottima reattività questa volta dice no. 

46' - Zuberek sbaglia la sponda, Valentin Carboni non riesce a rimediare all'errore del compagno. Contrattacco bolognese. 

46' - Si giocherà per altri 3'. 

45' - Calcio d'angolo in favore del Bologna, in attesa che venga comunicata l'entità del recupero. 

44' - Cambio obbligato per Chivu: Bonavita alza bandiera bianca, al suo posto entra in campo Andersen. 

43' - Ora c'è una specie di time out, con i giocatori che ne approfittano per dissetarsi. 

42' - Bonavita a terra dolorante, l'arbitro ferma il gioco per agevolare l'ingresso dello staff medico interista. 

42' - Rara sgasata sulla destra di Zanotti che, arrivato sul fondo, sbaglia la misura del cross. Iliev non può arrivarci. 

41' - Pyyhtia ci prova su punizione! Tiro preciso ma poco potente, Botis si distende e respinge a lato non fidandosi della presa. 

40' - Mmaee disorienta con una finta Fontanarosa, obbligato a commettere fallo per evitare di concedere la superiorità numerica al Bologna. 

38' - Paananen alla caccia del bis! Soluzione non indimenticabile del finlandese, che strozza troppo il tiro da posizione invitante. 

37' - Valentin Carboni non riesce a sfondare dal lato corto dell'area di rigore, difesa del Bologna ermetica. 

36' - Iliev! Va direttamente in porta il bulgaro: la palla si alza e si abbassa improvvisamente con Bagnolini che la inchioda prima della riga. 

35' - Stivanello spende volentieri un fallo fuori area per fermare Zuberek, altrimenti lanciato a rete: inevitabile il giallo. Bello spunto del polacco, fin qui poco incisivo. 

34' - Misunderstanding tra Wallius e Schiavone, la palla scivola in fallo di fondo. 

32' - Paananen si mette ancora in evidenza, qui conquistando un calcio di punizione a centrocampo dopo aver anticipato il ritorno difensivo di Fontanarosa. 

32' - Stabile! La prende sempre lui, ma anche in questo caso la sua deviazione volante termina fuori dallo specchio di porta. 

31' - L'Inter colleziona corner, vediamo se da questa situazione ne ricaverà qualcosa. 

30' - Fallo in attacco di Stabile, Chivu non è esattamente d'accordo con la decisione dell'arbitro e non lo nasconde. 

29' - Serve un'invenzione o un episodio da calcio da fermo all'Inter per trovare il pari contro un Bologna ottimamente organizzato dietro. 

28' - Bynoe in ritardo nel contrasto con Zuberek: fallo in favore dell'attacco. 

27' - Cross pigro di Iliev sul primo palo, sul pallone si avventa Stabile che in precario equilibrio riesce a toccare ma senza dare precisione alla traiettoria. 

26' - Si riparte dopo il cooling break con la serpentina di Iliev in area bolognese che frutta un corner. 

23' - BOLOGNA IN VANTAGGIO CON MERITO, GOL DI PAANANEN! Lo sforzo dei padroni di casa alla fine è stato premiato: tiro non irresistibile da fuori area di Pyyhtia, Botis non trattiene e apre la strada al facile tap-in del finlandese. 

21' - Guercio salva l'Inter! Preziosa diagonale stretta in area del 6 interista, che praticamente nega un gol già fatto a Paananen, pronto a spingere in porta di testa il delizioso cross di Mmaee. 

19' - Ammonito Zuberek: eccessiva la foga con cui il polacco è entrato in scivolata su Maltoni dopo aver perso palla.  

19' - Schiavoni trattiene nettamente per la maglia Stabile: si riparte con un calcio di punizione in favore dell'Inter in zona difensiva. 

17' - Valentin Carboni allarga troppo l'alettone spingendo per terra Maltoni: l'arbitro è lì vicino e valuta bene decretando punizione sulla trequarti per il Bologna. 

16' - Mercier cancella in scivolata la bella idea di Valentin Carboni, che col mancino stava facendo correre sulla fascia sinistra Iliev. 

14' - Ci riprova il Bologna! Stop a seguire pregiato di Schiavoni, che poi serve immediatamente in area Pyyhtia, il cui tiro sporcato dal difendente non può impensierire Botis. Secondo intervento per il greco in meno di un quarto d'ora. 

13' - Sbagliata la scelta di Stabile: imperfetto il suo cross mancino, palla regalata a Bagnolini. 

12' - Ottima copertura di Mercier che interrompe la comunicazione ai bordi dell'area bolognese tra Zuberek e Iliev. 

11' - Partita bloccata fin qui, più tattica che spettacolare. Zero le occasioni da gol vere, solo un tiro in porta, quello di Paananen al 7' sul quale Botis non ha fatto neanche una piega. 

10' - Zanotti, pressato, ricomincia da capo appoggiandosi a Fontanarosa. L'Inter torna indietro per riattaccare l'area, ma il Bologna è ben disposto in difesa e non si fa sorprendere. 

9' - L'Inter torna padrona del pallone, anche se fatica a trovare gli spazi per far male agli avversari. 

7' - Lancio lungo di Paananen alla ricerca di Wallius: palla nella terra di nessuno. 

5' - Stankovic svetta all'altezza del primo pallo allontanando di testa, non definitivamente: il Bologna riesce a recuperare il possesso e mettere in mezzo per la volée di Paananen che termina tra i guantoni di Botis. 

5' - Si fa vedere anche il Bologna che porta a casa il primo corner della partita. 

4' - Fuorigioco di rientro di Bonavita: tutto fermo, sfuma l'azione offensiva dell'Inter che stava sviluppando sulla sinistra dopo il cambio gioco del solito Carboni. 

2' - Valentin Carboni smista palloni sulle trequarti, tutti con un solo tocco, ma i suoi compagni non sfruttano la situazione. 

1' - Primo offside dopo una manciata di secondi: Iliev pizzicato oltre la lina difensiva del Bologna, oggi in maglia classica rossoblu. L'Inter veste la seconda maglia bianca con la stampa del planisfero in colore light acqua. 

16.32 - Fischio d'inizio a Casteldebole, comincia in questo momento Bologna-Inter Primavera!

16.30 - Ora i saluti di rito, poi lancio della monetina per stabilire il primo possesso di palla della gara e l'occupazione delle due metà campo.

16.29 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul campo di gioco del c'entro tecnico Niccolò Galli' preceduti dalla terna arbitrale.  

16.20 - La direzione arbitrale del match è stata affidata a Luca Angelucci della sezione di Foligno; Andrea Cravotta (Città di Castello) e Matteo Lauri (Gubbio) sono gli assistenti.

16.15 - Oggi gli occhi si poseranno soprattutto su Valentin Carboni, il nuovo diez dell'Under 19, già capace di distinguersi nella passata stagione con due gol e quattro assist in 21 presenze da sotto età. Con lui, sulla trequarti, c'è quel Nikola Iliev che deve confermarsi sui livelli visti nelle finali scudetto. Curiosità anche per la prima prova di Stankovic, che dovrà essere il faro del centrocampo. 

16.10 - Ancora 20 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Bologna-Inter Primavera, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

16.05 - Dichiarazioni pre-partita sono state rilasciate anche sulla sponda bolognese, in particolar modo dal difensore Riccardo Stivanello: "Dobbiamo ricominciare come abbiamo concluso la scorsa stagione, continuando la nostra striscia positiva casalinga visto che, nel girone di ritorno ci ha visti subire solamente tre gol - ha detto ai canali ufficiali del club felsineo -. Fisicamente stiamo bene e non vediamo l’ora di cominciare questo nuovo campionato. Per quanto riguarda me, mi sento più responsabilizzato dopo la formazione ricevuta la scorsa annata. I 2005 si sono integrati bene, ma già li conoscevamo perché li abbiamo seguiti nello splendido percorso che li ha portati a vincere lo scudetto". 

16.00 - Due giorni fa, parlando con Inter TV, Chivu ha anticipato i temi della stagione così: "Il campionato Primavera non è facile e sarà strano perché si fermerà a novembre un mese e mezzo - le parole del romeno -. Il Bologna è un grande avversario, a fine stagione ha fatto tanti punti come noi. Ci sono giocatori di qualità, il loro Settore giovanile svolge un grande lavoro. Alla prima giornata nessuno è pronto al 100%, vista la preparazione fatta in un mese". 

15.55 - Percorso quasi immacolato nella pre-season per l'Inter, sconfitta solamente dal Sassuolo al 'Trofeo Lanari Bellezza'. Il bilancio, poi, parla di quattro vittorie, a partire dal 3-0 rifilato all'ASV Milland. Il percorso di avvicinamento alle gare ufficiali è proseguito con un netto 6-0 al Southampton U18, un altro tris 3-0 alla Virtus Bolzano e l'esagerato 11-0 alla Recanatese.

15.50 - Come prevedibile, Chivu punta sulle due stelle della squadra in attacco, Iliev e Carboni, che agiranno alle spalle dell'unica putna Zuberek. A centrocampo Stankovic dirige le operazioni, con Martini e Bonavita che si sistemano ai suoi lati; in difesa spazio agli 'esperti' Zanotti e Fontanarosa nella linea a quattro davanti a Botis completata da Guercio e Stabile. 

Comincia da Casteldebole la stagione dell'Inter Primavera campione d'Italia in carica, chiamata a difendere lo scudetto numero dieci della sua storia che campeggia sulle maglie di gioco. Alla guida c'è ancora Cristian Chivu, l'uomo che dopo il patto di Firenze ha reso l'Under 19 nerazzurra praticamente imbattibile da metà febbraio fino alla finalissima vinta con la Roma: una striscia di 17 risultati utili consecutivi da allungare oggi pomeriggio, all'esordio contro il Bologna, con un gruppo che – come naturale che sia in questa categoria – è cambiato molto. Dal 'centro tecnico Niccolò Galli', benvenuti a Bologna-Inter Primavera, gara valida per la prima giornata del campionato 2022-23. Il kick-off è fissato alle 16.30.

LE FORMAZIONI UFFICIALI: 
BOLOGNA: 1 Bagnolini; 2 Wallius, 4 Mercier, 6 Maltoni, 8 Pyyhtia, 17 Mmaee, 18 Bynoe, 24 Stivanello, 37 Paananen, 39 Motolese, 99 Schiavoni. A disposizione: 12 Raffaelli, 34 Gasperini, 3 Panzecchi, 9 Anatriello, 11 Mazia, 22 Diop, 23 Corsi, 26 Rosetti, 30 Busato, 72 Ebone, 74 Cottone, 77 Crociati, 80 Menegazzo. Allenatore: Luca Vigiani.

INTER: 1 Botis; 2 Zanotti, 6 Guercio, 3 Fontanarosa, 13 Stabile; 15 Bonavita, 4 Stankovic, 7 Martini; 10 Carboni, 11 Iliev; 9 Zuberek. A disposizione: 21 Calligaris, 32 Basti, 14 Kamate, 16 Di Maggio, 18 Sarr, 22 Curatolo, 23 Esposito, 24 Andersen, 26 Perin, 27 Dervishi, 28 Stante, 30 Owusu, 31 Di Pentima, 33 Pelamatti. Allenatore: Cristian Chivu. 

Sezione: Giovanili / Data: Sab 20 agosto 2022 alle 18:27
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print