Volti nuovi nel settore giovanile dell'Inter Il club di corso Vittorio Emanuele - secondo Tuttosport - innanzitutto conferma il mentore dei giovani, il talent scout Pierluigi Casiraghi che ha rinnovato per due anni. Intanto, definito l'acquisto dal Chievo di Andrea Pinamonti, attaccante classe 1999 (ma gioca con i 1998); uno dei talenti più importanti del panorama calcistico italiano. L'Inter ha vinto la concorrenza di diverse squadre, tra cui quella del Milan: la prossima stagione Pinamonti rinforzerà così i Giovanissimi Nazionali dell'Inter. In terra veneta chi lo conosce, lo descrive come un attaccante moderno, forte fisicamente e tecnicamente. Qualche settimana fa è stato uno dei grandi protagonisti nella semifinale del Torneo Annovazzi, giocata proprio contro i rossoneri: suo il gol del pareggio che ha costretto il Mïlan ad andare ai rigori ed essere eliminato dal dischetto.

Non solo Pinamonti, perché l'Inter in questi giorni sta chiudendo con i romeni dello Sportul Studentesc per Razvan Popa, centrocampista dei 1997, che dal prossimo campionato giocherà con gli Allievi Nazionali nerazzurri. Il ragazzino ha già debuttato in prima squadra (i115 marzo 2012) contro la Dinamo Bucarest, diventando il terzo giocatore più giovane di sempre della serie A romena, dietro a Dobrin e Raducioiu. Con Popa a rinforzare gli Allievi Nazionali della prossima stagione ci sarà anche Senna Miangue, classe 1997, difensore belga di origini congolesi del Beerschot.

Sezione: Focus / Data: Mar 9 Aprile 2013 alle 14:46
Autore: Riccardo Gatto / Twitter: @RiccardoGatto1
Vedi letture
Print