Ospite nel salotto di Sky Sport in occasione del turno del mercoledì di Champions League, Paolo Sousa ha commentato la gara vinta ieri dall'Inter contro il Barça: "Per il Lewandowski la difficoltà ieri è stata la mancanza di profondità, l’Inter gliene ha tolta molta. I blaugrana hanno cercato spunti con Dembélé soprattutto nel primo tempo in cui hanno avuto qualche occasione. Erano buone le intenzioni di Dembélé ma potevano essere più realizzartivi, andavano sui cross ma Robert era sempre isolato, i centrocampisti arrivavano molto poco e non erano mai in superiorità numerica.

Raphinha era in difficoltà tra le linee, c’era distanza tra i reparti, l’Inter ha accorciato molto e non gli ha dato molte possibilità. Robert è un campione, ha qualità, lavora sempre in allenamento per fare la differenza, ma ieri non è riuscito ad avere continuità".

Sezione: News / Data: Mer 05 ottobre 2022 alle 20:49
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
vedi letture
Print