Vitaly Ponomarev, allenatore del Rukh Lviv Under 19, ha condiviso ai canali ufficiali del club ucraino le sue impressioni dopo il sorteggio che ha abbinato la sua squadra all'Inter per lo spareggio che vale gli ottavi di Youth League: "In questa fase del torneo tutte le squadre sono forti, non ne esistono di deboli - le sue parole -. Siamo felici che sia toccato a noi uno dei club di maggior successo in Italia e in Europa in generale. Pertanto, sarà interessante mettere alla prova la nostra forza contro una squadra del genere.

Dopo la vittoria sul Galatasaray (nel secondo turno, ndr), quando abbiamo saputo dei possibili avversari, per qualche motivo volevamo la Juventus o l'Inter. Non conosciamo queste squadre, non le abbiamo ancora viste, di conseguenza non abbiamo fatto alcuna analisi tattica; inizieremo a farlo solo ora, preparandoci per questa partita. Ad essere onesto, volevo una squadra titolata come rivale, penso che i ragazzi siano soddisfatti della retrocessione dell'Inter".

Sezione: Giovanili / Data: Mar 08 novembre 2022 alle 19:25
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print