Notizia di oggi è l'incontro lo scorso weekend tra la dirigenza dell'Inter e l'entourage di Duvan Zapata per bloccare l'attaccante dell'Atalanta in vista di giugno, qualora le strade tra il club milanese e Mauro Ivcardi dovessero separarsi. Secondo quanto appurato da FcInterNews.it, Fernando Villareal, il procuratore del giocatore, si trova in Argentina e di recente non è stato in Italia per incontrare Piero Ausilio e Beppe Marotta. In realtà l’agente ha sì in programma un viaggio nel Bel Paese, ma non adesso. Bensì nei primi giorni di febbraio, dopo una prima tappa, a fine gennaio, nel Vecchio Continente. Per la precisione a Londra, dove vive e gioca un altro suo assistito: Davinson Sanchez del Tottenham.

Questo tuttavia non significa che Zapata, che di recente ha dichiarato di essere stato interista, o il suo entourage, non siano attratti dall’ipotesi nerazzurra. Anzi tutto il contrario. Le porte, anzi il portone, per un eventuale approdo alla Beneamata sarebbe eventualmente spalancato. “Nel calcio tutto è possibile. L’Inter? Una grandissima squadra per qualsiasi giocatore”, il commento, rilasciato ai nostri microfoni, in esclusiva, poco fa, dallo stesso Villareal.

Sezione: Esclusive / Data: Ven 18 Gennaio 2019 alle 14:33
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture