L'edizione odierna di Repubblica punta molto sul possibile matrimonio tra la Roma e Antonio Conte. "Una telefonata da un capo all’altro di Torino per parlare di Roma. E della Roma - scrive il quotidiano -. Gianluca Petrachi da una parte del filo, dall’altra Antonio Conte. Il primo sta per diventare il nuovo direttore sportivo della Roma. Quasi un “acconto” per assicurarsi l’allenatore. Che i due siano amici non è un mistero e in quella telefonata hanno avuto modo di condividere l’entusiasmo per la chiamata romanista. Il ds ha già detto sì e ieri, per certificarlo, ha definitivamente rotto con il Torino e con il presidente Cairo («Forse è lui che non ha più fiducia in me») che 24 ore prima lo aveva attaccato. Una mossa che avvicina ancora un po’ Antonio Conte a Trigoria: certo la Roma non è l’unica ad essersi fatta viva con l’allenatore. Ma è la più convinta di chiudere l’operazione senza aspettare lo sviluppo di altre situazioni contingenti - l’Inter deve prima parlare con Spalletti, la Juventus con Allegri, il Milan con Gattuso - e per questo ha un piede davanti. Per convincerlo il club è pronto a trattenere Dzeko e a costruirgli intorno una squadra giovane ed esplosiva con il regista del Brescia Tonali e il portiere Cragno, del Cagliari, dove gioca pure la stellina Barella".

Sezione: Rassegna / Data: Gio 25 Aprile 2019 alle 10:42
Autore: Mattia Todisco
Vedi letture
Print