news

Ranking Fifa, comanda il Belgio di Lukaku ma la Francia si avvicina. Italia 12esima

Le partite di qualificazione per la Coppa del Mondo Fifa Qatar 2022, gli spareggi per Euro 2021 e gli impegni corrispondenti alla UEFA Nations League sono tra le 120 partite internazionali giocate nell'ultimo mese e che hanno avuto un impatto...

Christian Liotta

Le partite di qualificazione per la Coppa del Mondo Fifa Qatar 2022, gli spareggi per Euro 2021 e gli impegni corrispondenti alla UEFA Nations League sono tra le 120 partite internazionali giocate nell'ultimo mese e che hanno avuto un impatto significativo nella classifica mondiale Fifa di ottobre. Il podio è comunque rimasto lo stesso, ma si riduce la distanza tra il Belgio, leader, e i suoi due immediati inseguitori, Francia e Brasile, a seguito della prima sconfitta da novembre 2018 per i Diavoli Rossi, contro l'Inghilterra (4°) nella UEFA Nations League. Resta quinto il Portogallo mentre la Spagna guadagna un posto e sale in sesta posizione scalzando l'Uruguay ora settima davanti all'Argentina ottava che supera la Croazia nona.

Decimo posto per la Colombia, seguita da Messico e Italia in 12esima posizione con 1612 punti. C'è poi la Danimarca (13°, +3). I più significativi spostamenti vedono l'Algeria (30°, +5), il Paraguay (35°, +5), il Marocco (39°, +4), la Scozia (45°, +4) e l'Ungheria (47°, +5), mentre l'Ungheria entra nella top 50 a scapito della Bosnia-Erzegovina (51°, -1). Tuttavia, la progressione maggiore è quella di Malta (180°, +6), che sale sei gradini grazie alle vittorie contro Gibilterra (195°, invariata) e Lettonia (142°, -5) e il pareggio contro Andorra (145°, -8). Da sottolineare anche i progressi di Ecuador (60°, +4), Panama (77°, +4) e Israele (88°, +5).