La Fifa ha detto sì alla riforma del Mondiale per Club: nel 2021 andrà in scena il nuovo format del torneo che prevede la partecipazione di 24 squadre. Soddisfatto il fautore di questa nuova formula, il presidente Gianni Infantino: "Oggi son particolarmente felice per tutto il calcio. Abbiamo preso diverse decisioni importanti, ma una in particolare: dal 2021 avremo un nuovo Mondiale per Club, che avrà sicuramente un impatto fantastico sul movimento calcistico per i club a livello internazionale.  Da oggi avremo un vero Mondiale per Club, che incoronerà un vero campione del mondo. La decisione di oggi è di giocare al posto della Confederations Cup. Per gli anni successivi parleremo del nuovo calendario con tutte le parti in questione e poi decideremo come organizzeremo il Mondiale per Club. Nel 2021 non si giocherà in Qatar perché sarà in estate e farà caldo. Il nuovo Mondiale avrà un impatto fenomenale, i tifosi lo ameranno.  Vogliamo avere una competizione prestigiosa, inclusiva e la avremo con il nuovo format. Abbiamo avuto dialoghi costruttivi con il presidente dell'Uefa. Sono sicuro che nelle prossime settimane la discussione darà i suoi frutti". 

VIDEO - TRAMONTANA NE HA PER TUTTI: NON SI SALVA NESSUNO

Sezione: News / Data: Ven 15 Marzo 2019 alle 21:06 / articolo letto 5795 volte / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A