Campionati in pausa e riflettori puntati sul Qatar, dove i giocatori del PSG impegnati con le rispettive Nazionali sono parecchi. Osservatore da lontano di questo Mondiale, l'allenatore dei transalpini Christophe Galtier, nella lunga intervista rilasciata a Marca ha parlato anche dell'eliminazione del Barcellona dalla Champions League: "Niente è facile in Champions League. Inoltre, nessuno nell'analisi fatta ha tenuto conto della difficoltà del calendario di questa stagione. È la prima volta nella storia del calcio con un calendario così compatto e difficile. C'erano partite di Champions League praticamente ogni settimana. Penso che questo sia il motivo per cui alcune squadre che normalmente passerebbero la fase a gironi non l'hanno fatto.

Abbiamo giocato in tre mesi e mezzo quello che normalmente giochiamo in quattro o cinque mesi. Le eliminazioni che mi hanno più sorpreso? Juve, Atletico Madrid e Barcellona. Si qualificano sempre ed è stata una grande sorpresa. Ciò dimostra che il calcio non è una scienza esatta. E questo genere di cose accade per lo spettacolo, per la suspense, per i fan".

Sezione: News / Data: Ven 25 novembre 2022 alle 22:14
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
vedi letture
Print