"Durante i miei anni c’era una bella Fiorentina, quando venivo al Franchi c’era sempre uno stadio che faceva da dodicesimo uomo. Negli anni mi sono trovato davanti Batistuta, Edmundo, Rui Costa, Luca Toni, Mutu...". Parla così Fabio Galante in un'intervista concessa ai microfoni di Radio FirenzeViola, ricordando il passato da difensore, tra le altre, anche dall'Inter. E toccando anche i temi dell'attualità.

"Quest’anno è stato un avvio un po’ strano, ma non solo per la Fiorentina, penso anche a squadre come l’Inter e la Juventus. La Viola poteva fare meglio? Forse sì. Poteva fare peggio? Forse no. Alla fine però credo che la squadra abbia le basi per lavorare bene in futuro".

Sezione: News / Data: Sab 24 settembre 2022 alle 17:58
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DanieleAlfieri7
vedi letture
Print