Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Lecce-Inter per analizzare il match del Via del Mare, vinto dai nerazzurri per 1-2 all'ultimo secondo grazie al guizzo di Dumfries

Cosa c'è da migliorare dopo una prestazione del genere?
"C'è da migliorare la condizione, è normale, siamo al 13 agosto e tanti giocatori devono migliorare la propria condizione. Dopo l'episodio di Lautaro la squadra si è incattivita, dovevamo rimanere nella partita per non rimettere in partita il Lecce". 



E' rimasto soddisfatto dei suoi esterni?
"Abbiamo lavorato tanto in questo mese. Darmian e Dumfries era un ballottaggio che mi portavo dietro, hanno fatto bene entrambi. Il primo è stato determinante sul primo gol, Dumfries è stato devastante quando è entrato".

Lei si aspettava un avversario così rognoso?
"E' una squadra che gioca insieme da diverso tempo, Baroni è bravo, ha vinto la Serie B e sapevamo delle difficoltà che andavamo ad incontare, oltre al grande pubblico. Dobbiamo analizzare perché non abbiamo chiuso la partita prima e decisa solo all'ultimo secondo".

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 13 agosto 2022 alle 23:46 / Fonte: Dall'inviato
Autore: Raffaele Caruso
vedi letture
Print