Dopo la sosta per le nazionali, che ha lasciato Inzaghi senza Brozovic per un mese, l'Inter torna in campo ospitando la Roma per dimenticare Udine. Proprio quando i nerazzurri sembravano in ripresa, è arrivato il ko inopinato della Dacia Arena che è tornato a gettare ombre sulla stagione di Handanovic e compagni. Si avverte l'aria del bivio.

QUI INTER – Inzaghi, oltre al suo regista, che peraltro è anche squalificato, deve fare a meno ancora di Lukaku: il belga non è ancora in condizioni ottimali e per questo non sarà rischiato. In attacco, quindi, di nuovo spazio al tandem Lautaro-Dzeko. Il grande dubbio riguardante la zona nevralgica del campo è stato risolto da Inzaghi in conferenza stampa: il sostituto naturale di Brozovic è Asllani e proprio l'ex Empoli giocherà titolare. Escluse, quindi, soluzioni improvvisate o addirittura il paventato passaggio al 3-4-1-2. Per il resto, Acerbi, Dumfries e Dimarco sono in vantaggio su De Vrij, Darmian e Gosens. Calhanoglu sta bene e si gioca una maglia con Mkhitaryan. Fuori casua anche Cordaz che ne avrà per diverse settimane, Gagliardini non è al meglio ma dovrebbe almeno andare in panchina.

QUI ROMA – In casa giallorossa tutto passa dalle condizioni di Dybala. Se l'argentino offrirà garanzie adeguate, sarà in campo dal 1' con Zaniolo e Abraham, altrimenti Pellegrini verrà avanzato di qualche metro con l'inserimento di Matic in mediana. Mourinho (squalificato), a differenza di Inzaghi, ha potuto lavorare molto durante la sosta anche grazie a diversi giocatori non convocati dai vari c.t. (ad esempio Zaniolo, Mancini, Spinazzola, Belotti e lo stesso Pellegrini). Restano out i lungodegenti Wijnaldum, Karsdorp e Darboe.

---



PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro.
Panchina: Onana, De Vrij, D'Ambrosio, Darmian, Bellanova, Gosens, Gagliardini, Calhanoglu, Correa, Carboni.
Allenatore: Inzaghi.
Squalificati: Brozovic (1).
Indisponibili: Cordaz, Lukaku, Brozovic.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibañez; Celik, Cristante, Matic, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Abraham.
Panchina: Svilar, Boer, Kumbulla, Viña, Tripi, Camara, Bove, Zalewski, Volpato, El Shaarawy, Dybala, Shomurodov, Belotti.
Allenatore: Foti (Mourinho squalificato).
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Karsdorp, Wijnaldum, Darboe.

ARBITRO: Massa.
Assistenti: Passeri e Costanzo.
Quarto uomo: Ghersini.
Var: Mazzoleni (S. Longo).

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 01 ottobre 2022 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print