Edin Dzeko, Nicolò Barella e Valentino Lazaro: questi i tre nuovi acquisti che Antonio Conte vuole subito, chiudendo il prima possibile per ritrovarseli a disposizione con il resto del gruppo. E allora, secondo Tuttosport, si spiega così l'iperattivismo di Ausilio e Marotta, intenti nel cercare di concretizzare le volontà del tecnico.

"La trattativa più avviata è quella per Valentino Lazaro con l’Hertha di Berlino, mossa fondamentale considerato che manca in rosa un laterale destro a tutta fascia (Danilo D’Ambrosio invece verrà utilizzato come centrale adattato nella difesa a tre) - si legge -. L’Inter ha formulato un’offerta ai tedeschi da 17 milioni più 2 di bonus che avvicina molto le richieste della controparte (20), tanto che non ci sarebbe da stupirsi se Marotta e Ausilio dovessero organizzare un blitz a Berlino per chiudere l’operazione già a inizio settimana".  

E saranno giorni importanti anche in chiave Barella e in chiave Dzeko. "L’ultima offerta dell’Inter (40 milioni, 35 più 5 di bonus senza contropartite) è il punto da cui ripartire, anche perché difficilmente Giulini arretrerà dalla richiesta di 50 milioni e altrettanto difficilmente non entreranno giocatori nell’affare, considerata la “fame” di plusvalenze dell’Inter che dovrà raggranellare 45 milioni entro il 30 giugno - spiega TS -. Anche per questo motivo ci si attende una brusca accelerazione nella trattativa. Stesso discorso per Edin Dzeko che ha già trovato un accordo triennale con l’Inter e ha già salutato Roma: entrambe le società sono interessate a trovare la quadra prima del gong di bilancio, soprattutto se dovesse trovare seguito la proposta da parte di Ausilio di inserire un giocatore nell’affare (il prescelto sarebbe Merola)".

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - VALENTINO LAZARO, DALL’AUSTRIA A TUTTA FASCIA

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 16 Giugno 2019 alle 08:15 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print