Anche il Corriere dello Sport oggi riferisce le idee dell'Inter per il mercato in arrivo. Ci saranno ritocchi più o meno pesanti in ogni settore. In difesa, l'idea è quella di inserire un centrale di piede mancino: Vertonghen è nella lista, ma non è l'unico. Due i nomi per il centrocampo: Tonali, per il quale sono già stati compiuti passi in avanti, e Vidal, voluto fortemente da Conte. Ma occhio a Nainggolan: la dirigenza starebbe pensando di convincere l'allenatore a prendere in considerazione un suo reintegro, escludendo quindi l'arrivo del cileno.

Sugli esterni, dopo il colpaccio Hakimi, tutto si Emerson Palmieri: anche per l'italo-brasiliano i negoziati sono in stato avanzato. l'ex Roma e Palermo viene preferito a Marcos Alsonso per costo (20-25 milioni contro 35), ingaggio (3,5 milioni contro 6) ed età (26 anni contro quasi 30). 

Infine, l'attacco. Conte continua a spingere per avere Dzeko dalla Roma: è lui il profilo ritenuto adeguato per caratteristiche tecniche ed esperienza. Con o senza Lautaro, perché in ogni caso serve un quarto attaccante. Per il resto, viene monitorato Cunha dell'Hertha e si valuta la permanenza di Sanchez: il club è convinto, Conte un po' meno.

In uscita, invece, la lista è lunga: Berni, Godin, Gagliardini, Vecino, Moses, Asamoah, Borja Valero, Biraghi e, in prestito, Esposito.

VIDEO - TRACOLLO INTER, FURIA TRAMONTANA

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 07 luglio 2020 alle 08:15 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print