Intervistato da InterTV, Andrea Zanchetta - allenatore dell'Under-17 nerazzurra - ha tirato le somme dell'ultimo anno solare: "Il 2018 è stato sicuramente positivo sotto tanti punti di vista. Nell'annata precedente è stato svolto un buon lavoro, per giunta siamo in positivo a livello di risultati con la nuova annata dei classe 2002: primi in classifica, con diversi punti di distacco dalla seconda. E, soprattutto, i ragazzi sono cresciuti molto".

Il ricordo più bello dello scorso anno?
"Sono tanti i momenti lieti legati al lavoro quotidiano, ma se dovessi scegliere una partita in particolare direi la vittoria contro l'Atalanta. Ed anche quelle nei derby: sono le più significative".

Con quali propositi si affronta questo 2019?
"Dobbiamo continuare il lavoro che stiamo facendo e cercare di svolgerlo nel migliore dei modi, sperando che i ragazzi possano migliorare il più possibile per poi accedere alla categoria Primavera: il gradino più alto di un settore giovanile".

Quali margini di crescita ci sono?
"I risultati sono positivi e abbiamo espresso buone cose. Nonostante ciò, è l'età dei ragazzi in sé a far sì che i margini siano ancora ampi. Ci sono alcuni aspetti da migliorare, il nostro obiettivo è proprio quello".

Sezione: Giovanili / Data: Gio 3 Gennaio 2019 alle 20:29
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print