focus

GdS – Il mondo Inter si stringe attorno a Eriksen. La chat di squadra azzera le distanze: Chris sorride

Christian Eriksen sta meglio e ci tiene a rassicurare tutti all'Inter. Lo ha fatto anche ieri, direttamente dalla sua stanza del Rigshospitalet di Copenaghen. Il centrocampista danese ha parlato con lo staff medico nerazzurro, spiegando...

Alessandro Cavasinni

Christian Eriksen sta meglio e ci tiene a rassicurare tutti all'Inter. Lo ha fatto anche ieri, direttamente dalla sua stanza del Rigshospitalet di Copenaghen. Il centrocampista danese ha parlato con lo staff medico nerazzurro, spiegando loro di sentirsi bene. Adesso deve proseguire con gli esami in modo da avere un quadro più chiaro della situazione. "Il peggio è passato, come lo stesso giocatore ci ha tenuto a sottolineare ai compagni negli ultimi giorni, e ora Chris cerca di godersi la cascata di affetto ricevuta in questi giorni - riferisce la Gazzetta dello Sport -. Tra l’altro, pare sia stato lui a dare sostegno anche ai compagni nerazzurri più preoccupati, mostrandosi sorridente nelle videochiamate nonostante tutto".

SI è deciso di disturbare il meno possibile il numero 10 della Nazionale danese, e così ieri la chat di squadra è rimasta più silenziosa. C'è bisogno di riposo e di non avere troppe sollecitazioni esterne. In ogni caso, l'umore di Christian viene descritto come buono. Tutti i compagni impegnati con le nazionali continuano a pensare a lui: Dalic ha parlato della paura negli occhi di Brozovic e Perisic, Skriniar è andato a segno dopo Lukaku e Hakimi: il pensiero di tutti è comune e porta in Danimarca. "Del resto, in questi giorni così concitati, ogni distanza sembra essersi azzerata - sottolinea la Gazzetta -. Da Barella e Bastoni all’olandese De Vrij, fino all’amico Young, quello con cui ha legato di più a Milano. Dalle sedi dei ritiri o dalle vacanze, la chat di squadra ha avvicinato il mondo Inter a Eriksen nel momento più duro. Un infinito abbraccio virtuale in attesa di rivedersi a Milano".