Tra passato, presente e un futuro da scrivere, Emiliano Viviano si confessa ai microfoni di TuttoMercatoWeb. L'ex portiere dell'Inter ha ripercorso le sue ultime stagioni, tornando sul grave infortunio al ginocchio subito nell'estate del 2011 alla Pinetina: "Due anni a Bologna, poi l'Inter e mi sono rotto il ginocchio.

Poi sono andato al Palermo e da lì alla Fiorentina, infine la retrocessione dei rosanero e quindi il mio passaggio all'Arsenal. Dal prossimo anno mi aspetto di giocare con continuità per dimostrare che se ero il portiere della Nazionale dopo Buffon un motivo ci deve pur essere", ha dichiarato l'estremo difensore rosanero reduce dal prestito ai Gunners.

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 05 giugno 2014 alle 17:43
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print