rassegna

GdS – Conte cambia filosofia, ma rispetto a un anno fa il conto piange. E lui voleva Kanté

GdS – Conte cambia filosofia, ma rispetto a un anno fa il conto piange. E lui voleva Kanté

Quest'Inter più offensiva, per il momento, non paga. Conte ha cambiato filosofia, ma il conto rispetto a un anno fa piange. Lo sottolinea la Gazzetta dello Sport dopo il ko nel derby. "Un anno fa l’Inter aveva incassato una...

Alessandro Cavasinni

Quest'Inter più offensiva, per il momento, non paga. Conte ha cambiato filosofia, ma il conto rispetto a un anno fa piange. Lo sottolinea la Gazzetta dello Sport dopo il ko nel derby. "Un anno fa l’Inter aveva incassato una sola rete in quattro partite. Ora, tra gol fatti e incassati, siamo a quota 19: in pratica, nei 90’ con i nerazzurri si viaggia a una media di cinque reti, vette zemaniane dei bei tempi andati - si legge -. È cambiato il mondo di Conte, certo. Ma è cambiato anche per necessità, non solo per una spinta europeista che pure va riconosciuta. Lo dice la logica: il Conte che aveva in mente Kanté, non avendo avuto il francese e neppure un suo omologo ad alzare una diga lì in mezzo, ha scelto di battere una via opposta". Sconfitta pesante anche per il morale e l'autostima.