news

Sacchi: “L’Italia del Mancio diverte e convince. Ma ora occhio alla trappola del successo”

Sacchi: “L’Italia del Mancio diverte e convince. Ma ora occhio alla trappola del successo”

Anche Arrigo Sacchi commenta alla Gazzetta dello Sport il 3-0 dell'Italia sulla Turchia all'esordio nei campionati europei. "La vittoria degli azzurri, che continuano a divertire e convincere, ha coronato una splendida serata con il...

Alessandro Cavasinni

Anche Arrigo Sacchi commenta alla Gazzetta dello Sport il 3-0 dell'Italia sulla Turchia all'esordio nei campionati europei. "La vittoria degli azzurri, che continuano a divertire e convincere, ha coronato una splendida serata con il ritorno dei tifosi allo stadio e la speranza che il Covid sia ormai alle spalle. Gli uomini del Mancio sono partiti lenti, forse frenati dalla tensione, dall’inesperienza di alcuni, dall’arroccamento della Turchia con tutti gli undici giocatori. Nei primi venti minuti gli azzurri hanno tenuto il comando del gioco ma senza la brillantezza e la velocità necessaria. Troppi lanci, poche azioni alla mano e in particolare la fascia destra poco brillante - scrive l'ex c.t. azzurro -. La Nazionale sta esprimendo professionalità, entusiasmo, generosità, modestia e una giusta ambizione che quando è sana permette di arrivare prima e scaccia la paura. Ora l’avversario più difficile potrebbe essere il pensare di essere invincibili, la trappola del successo non deve fermare questa splendida squadra che gioca ormai a memoria e vince da protagonista".