Intervistato da Footballscouting.it, l'agente FIFA Sebastiano Salaroli, collaboratore di Graziano Battistini, ha parlato anche della situazione di mercato dell'Inter: "L’Inter ha bisogno di 45 milioni entro il 30 giugno, Joao Mario e Nagatomo non porteranno questi soldi. Hai vinto gli ultimi due scudetti Primavera e quindi cedi questi giovani monetizzando e tenendoti una recompra. Non dimentichiamoci che l’Inter in epoche passate aveva ceduto Bonucci per avere Milito e Thiago Motta.
E non credo ai tifosi fosse dispiaciuto, anzi, penso siano stati molto contenti perché poi hanno vinto il Triplete
A bocce ferme, se l’Inter non avesse questa situazione potrebbe fare altri ragionamenti, ma ora credo sia abbastanza obbligata a farlo".

Sezione: News / Data: Mer 13 Giugno 2018 alle 18:57 / articolo letto 15592 volte
Autore: Filippo M. Capra / Twitter: @FilippoMCapra