focus

Sanchez: “Polemiche in Cile dopo le mie parole? Non volevo criticare nessuno”

Sanchez: “Polemiche in Cile dopo le mie parole? Non volevo criticare nessuno”

Dopo le parole a margine del 2-2 con la Colombia (RILEGGI QUI), Alexis Sanchez torna sui concetti già espressi a proposito delle nuove generazioni calcistiche del suo Paese per rispondere alle critiche piovutegli addosso in patria (in...

Alessandro Cavasinni

Dopo le parole a margine del 2-2 con la Colombia (RILEGGI QUI), Alexis Sanchez torna sui concetti già espressi a proposito delle nuove generazioni calcistiche del suo Paese per rispondere alle critiche piovutegli addosso in patria (in particolare da parte di Leonardo Veliz, ex calciatore cileno): "Prima di tutto vorrei chiarire che in nessun modo ho voluto criticare qualcuno - ha scritto l'attaccante dell'Inter sui suoi canali social -. Ho soltanto detto che, secondo me, l'Anfp dovrebbe lavorare con maggior attenzione sui giovani e sulle squadre minori. Vorrei ci fosse un nuovo Pinto Duran. L'obiettivo è quello di migliorarsi sempre a livello di squadra. Per il resto, sono molto felice per la dedizione e la professionalità che ogni calciatore ha messo in queste prime due partite di qualificazione ai Mondiali. Ed è solo l'inizio. Andiamo Cile!".

Un post condiviso da Alexis Sanchez (@alexis_officia1) in data: 15 Ott 2020 alle ore 3:26 PDT