"È già caldo Lautaro Martinez: nella prima partitella undici contro undici di stagione si è presentato con due gol". Tuttosport sottolinea l'approccio positivo del Toro argentino, subito calatosi nella parte. "Le speranze dello Stato Maggiore è che il Toro confermi quanto di buono fatto con la maglia del Racing Avellaneda che - non a caso - ha tentato in ogni modo di trattenerlo alla base fino a dicembre - spiega TS -. L’Inter ha eretto un muro anche giustificato dalla clausola rescissoria da 111 milioni presente nel contratto del giocatore: addirittura uno in più rispetto a quella presente nell’accordo che lega Mauro Icardi all’Inter. Scelta simbolica, come quella di consegnargli una pesantissima maglietta numero 10. Le speranze nerazzurre di far corsa di testa con la Juventus passano proprio da Lautaro, da Nainggolan ma pure da Matteo Politano, tutti giocatori che dovrebbero rendere ben più prolifica la manovra della squadra se è vero che Martinez si è presentato ad Appiano con 18 gol in 27 gare giocate con il Racing, che Politano nell’ultimo campionato di reti ne ha segnate 10 e che Nainggolan l’ultima volta che ha avuto come allenatore Spalletti e ha giocato pressoché in pianta stabile da trequartista ha stabilito il suo record con 14 reti". 

VIDEO - DELIRIO CROAZIA IN SPOGLIATOIO DOPO IL PASSAGGIO IN SEMIFINALE

Sezione: Rassegna / Data: Mar 10 Luglio 2018 alle 09:58 / articolo letto 13242 volte / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni