"Il derby di Milano? Spero che vinca l'Inter, perché è più forte rispetto al Milan". Parola di Francesco Totti, intercettato a Montecarlo a margine dell'evento 'Laureus Sport Awards'. Il dirigente della Roma, però, non dimentica la rivalità con i nerazzurri per la corsa alla Champions League, tagliando fuori dalla corsa la squadra di Gennaro Gattuso: "Roma, Lazio e Inter sono le squadre che si giocheranno la Champions, sarà un combattimento a tre fino alla fine e noi speriamo di non fare più passi falsi", sui legge su Vocegiallorossa.it. "Il Milan? Può rientrare, ma se hai tre squadre davanti è dura che tutte facciano un passo falso, per questo credo che sia complicato". 

Sul momento della Roma: "Sinceramente speravo non ci fossero queste difficoltà. Nell'arco di una stagione però gli alti e bassi ci possono sempre essere, soprattutto a Roma questi problemi vengono fuori all'improvviso. Sicuramente ci risolleveremo e faremo un grande finale di stagione. La ricetta per rialzarsi? C'è un unico modo, ovvero quello della coesione. Serve andare avanti uniti con un unico obiettivo, ovvero andare avanti sia in campionato che in Champions. Lasciamo fuori le voci e lavoriamo. Di Francesco? Quando si perde c'è sempre un momento delicato, ma la società gli è vicina e lo sosterremo fino alla fine. È un punto fermo della nostra società".

Sezione: News / Data: Mar 27 Febbraio 2018 alle 15:41 / Fonte: Vocegiallorossa.it
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture