Intervistato per il sito ufficiale della Federcalcio croata, Ivan Perisic, mattatore della semifinale di Mosca contro l'Inghilterra che è valsa alla Nazionale di Zlatko Dalic la conquista della storica finale mondiale, ricorda anche la sua esperienza in Francia, la sua prima fuori dai confini nazionali: "Sono andato lì quando avevo 17 anni, ho imparato la lingua e ho bei ricordi di quel periodo. Nessuno è più felice di questa opportunità che abbiamo di giocare in finale con la Francia. Mia madre mi ha detto prima dell'inizio del torneo che per lei la finale sarebbe stata Francia-Croazia, e ora vedremo chi vincerà. Abbiamo visto quasi tutte le partite dei Bleus, contro il Belgio sono stati bravi nelle ripartenze. Non sceglierei un giocatore singolo, tutti giocano in squadre eccellenti e sono guidati da un allenatore di alto livello".

VIDEO - BROZOVIC HA ANCORA LA FORZA DI SALTARE: L'INTERISTA SCATENATO PER I FESTEGGIAMENTI DELLA CROAZIA

Sezione: News / Data: Gio 12 Luglio 2018 alle 12:33 / articolo letto 8526 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A