Jean-Michel Aulas, presidente del Lione, non si arrende. Dopo che il Senato francese ha bocciato l'emendamento che avrebbe consentito alla Lfp di riprendere i campionati, il numero uno dell'OL torna alla carica con un annuncio: "Speriamo che, attraverso un'assemblea generale straordinaria, ci chiederemo se, da un punto di vista economico, non sia meglio seguire ciò che la Uefa ha detto fin dall'inizio, ovvero organizzare la fine del campionato a luglio e agosto". 

VIDEO - ICARDI-INTER, ORA E' FINITA DAVVERO: QUANDO WANDA INSULTO' IL TELECRONISTA

Sezione: News / Data: Sab 30 maggio 2020 alle 15:20
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print